• 2018_pace.jpg
  • 2018_ponti.jpg
  • 2018_sussidiarieta.jpg
  • 2018_trasparenza.jpg
  • poveri_new.jpg
  • rete_nuovo.jpg
  • sogno_nuovo.jpg

Un Amore più grande

 

Nel mese di aprile Progetto Miriam ha vissuto due eventi speciali, davvero unici: i voti perpetui della nostra sr. Mara, che da tre anni vive nella comunità di Porta S. Giacomo, e il matrimonio dei nostri carissimi amici Marco e Irene, che da due anni ormai condividono gioie e dolori di questa realtà. Per tutte noi di Progetto Miriam è stato un periodo di trepidazione, preparativi e festa grande, nella condivisione di due scelte di vita importanti e definitive, a cui sentiamo di aver preso parte con l’affetto, la preghiera e il sostegno.
Vogliamo ringraziare sr. Mara, Marco e Irene per la testimonianza di un Amore più grande, che unisce tutte le nostre vite e che ci fa compagni di strada, che condividono doni, amicizia e lo stesso desiderio di lavorare insieme per sostenere chi ha bisogno di cura e guarigione.

Il tempo vissuto a Progetto Miriam mi ha aiutato a maturare questo “sì per sempre” a Dio, tanto atteso e desiderato, e mi ha donato il gusto di “essere famiglia” e di riconoscere Gesù in chi soffre. Se fosse un film, forse, lo chiamerei proprio così “essere famiglia che “in-con-tra”.

Essere famiglia “in”: vivere e lavorare insieme, tra noi suore, con le operatrici Michela, Chiara e Irene e con chi collabora con noi a vario titolo, con in cuore lo stesso desiderio di cercare il bene di chi passa nella nostra casa.Essere famiglia “con”: fare spazio nella casa e nel cuore a quelle donne che Dio ci dona di accogliere; lasciarsi toccare e guarire dagli sguardi e dai volti, dalle storie ferite, dalla rabbia e dalla paura, e dal bisogno di cura e di amore.
Essere famiglia “tra”: essere presenza discreta e costante, che cura cercando di essere madre, padre, sorella, con l’amore concreto, la condivisione delle lacrime e delle risate, a volte anche con la fermezza e la decisione.  Sr. Mara

“Con la grazia di Cristo”: queste le parole che ci hanno accompagnati lungo il cammino del fidanzamento.
Queste le parole che hanno messo sigillo alle nostre vite insieme, sabato 26 aprile.
Accompagnati dal Vangelo del seminatore abbiamo mosso i primi passi da novelli sposi. Un grazie di cuore a Progetto Miriam per l’affetto e l’amicizia con cui suore, volontari e operatrici ci sono stati accanto e perché le bomboniere, realizzate con cura e dedizione dalle ragazze, hanno reso ancora più speciale questo giorno.
Marco e Irene



© 2018 Francescane con i Poveri Onlus Aiuta la nostra ONLUS con il 5x1000: c.f. 97330470580