• 2018_pace.jpg
  • 2018_ponti.jpg
  • 2018_sussidiarieta.jpg
  • 2018_trasparenza.jpg
  • poveri_new.jpg
  • rete_nuovo.jpg
  • sogno_nuovo.jpg

Il regalo più bello

 

La comunità di Samine si trova nella regione di Sedhiou  a 75 Km da Ziguinchor.

Le Suore Francescane dei Poveri vi sono arrivate nel 2005 e presto hanno scoperto la povertà e la precarietà della vita, ma soprattutto la difficoltà dei genitori a dare un’istruzione ai propri figli a causa della mancanza di mezzi finanziari.

Il Progetto Adozioni nella Scuola di Samine dà la possibilità di studiare a più di 100 ragazzi provenienti da diverse località, quali Temento, Yarang e tutti quei villaggi che ricadono nel territorio.

Il luogo dove ci troviamo ha subito guerre e distruzioni negli ultimi trent’anni, le conseguenze si fanno sentire fino ai nostri giorni, rendendo ancora fragile la convivenza sociale.

Vogliamo condividere la testimonianza  e la gratitudine dei genitori e dei ragazzi che beneficiano, attraverso il Progetto, dell’aiuto di tanti benefattori.

 

Sono il nonno di tre bambini di cinque, sette e nove anni aiutati dal Progetto Adozioni; i loro genitori sono morti qualche anno fa ed io mi sono ritrovato ad averne cura con le scarse risorse finanziarie della mia pensione.
Non mi sono arreso e sono andato da Suor Augustine che ha preso subito a cuore la nostra situazione.
Sono un devoto musulmano, vi ringrazio per l’ottimo lavoro che svolgete e prego affinchè Allah dia a tutti voi sostegno e protezione! A. Cissè

Mi chiamo Rosine e sono la mamma di Agostina M. Ndecky che quest’anno frequenterà la scuola elementare. La bambina aveva frequentato l’asilo dalle suore, ma per motivi familiari è poi dovuta tornare alla scuola pubblica. Grazie al vostro aiuto e a Suor Augustine è potuta tornare alla scuola nella missione. Sono felice perchè in questo modo possiamo lottare insieme contro l’analfabetismo e l’ignoranza. Prego per tutte le suore e il loro personale e per tutti coloro che fanno del bene sostenendo i nostri figli.

Sono Mathieu Kabatou e voglio ringraziare per quello che ho ricevuto. Ho perso mio padre da molti anni ed è grazie a voi che ho potuto completare la mia istruzione primaria. Da poco ho iniziato il sesto anno e tra non molto continuerò i miei studi al liceo. Mi sento un ragazzo già grande e voglio esprimere in prima persona la gratitudine per tutto ciò che ho potuto realizzare. Mi unisco ai rigraziamenti e prego con affetto per voi.

© 2018 Francescane con i Poveri Onlus Aiuta la nostra ONLUS con il 5x1000: c.f. 97330470580