• 2018_pace.jpg
  • 2018_ponti.jpg
  • 2018_sussidiarieta.jpg
  • 2018_trasparenza.jpg
  • poveri_new.jpg
  • rete_nuovo.jpg
  • sogno_nuovo.jpg

Condividere la speranza

Il Progetto Adozioni e Sostegno a distanza è nato in Senegal più di trenta anni fa per sostenere bambini e ragazzi in situazioni di povertà. Tante suore, nel corso degli anni, si sono prese cura di questo progetto che implica un aiuto non tanto, e solo ai singoli, ma anche alle loro famiglie e alla collettività. In tal modo centinaia di bambini e giovani sono stati aiutati nel corso degli anni.

La Onlus stessa, qualche anno dopo la sua nascita, ha assunto questo ministero, coinvolgendo e sensibilizzando molti benefattori. Ora il Progetto offre aiuto e speranza a bambini e ragazzi nel loro percorso scolastico, dall’asilo fino all’università così che, tramite lo studio e un’educazione adeguata, essi possano realizzare il sogno di una maggiore autonomia e capacità di costruirsi un  futuro migliore.


Condividiamo le parole di alcuni genitori e bambini sostenuti da questo progetto della Onlus

"Grazie mille sorelle; l’adozione di mio figlio è stata un grande aiuto e supporto perché io sono disoccupata e mio marito ha un lavoro poco remunerativo, come guardia notturna.
Se non avessi avuto il vostro, mio figlio non avrebbe potuto studiare. Ricordo con emozione il giorno in cui la suora mi ha dato i soldi per pagare le tasse scolastiche; ero commossa perché in quel momento non avevo la possibilità di sostenere una tale spesa. Sono molto grata a Dio attraverso le suore perché ha permesso a mio figlio di andare a scuola. Senza questo aiuto mio figlio e tanti altri bambini non avrebbero proseguito negli studi".
Suzy Bandiaky, mamma di un beneficiario

"Ringrazio le suore per l’aiuto che mi hanno dato per i miei studi. Questo mi permette di frequentare la scuola senza interruzioni. Mi piacerebbe diventare un ingegnere in futuro: così mi impegnerò per andare avanti nei miei studi. Grazie ancora per questa opportunità".
Thierry Coly, studente

L’assistenza finanziaria, morale, spirituale e intellettuale sono i maggiori bisogni di questi bambini per realizzarsi nella società. Di fronte a queste sfide, ho scoperto che questo ministero è un luogo in cui si realizza il nostro Carisma di liberazione dell’energia di guarigione di Cristo.

Tutti quelli che che ho potuto incontrare nell’ambito di questo Progetto sono grati per il conforto che ricevono per se stessi e per i propri figli. Personalmente sono felice di vivere questo servizio come testimonianza di risurrezione e speranza nella loro vita.

Sr. Domitile Manga, sfp

© 2018 Francescane con i Poveri Onlus Aiuta la nostra ONLUS con il 5x1000: c.f. 97330470580